Salto goodEsattamente 1 anno fa si concludeva la mia esperienza lungo la Via Francigena (qui tutta la narrazione dell’esperienza 16^ tappa: Formello – ROMA. Il Gran Finale): 1127 km dal Gran S.Bernardo fino a Roma, programmata in 16 tappe, con 9 spettacoli a favore delle Avis incontrate lungo il percorso che, contattate da Riso fa buon sangue, avevano deciso di aderire al progetto.
Durante il giorno pedalavo, alla sera facevo show. 16 giorni pieni di esperienze, pieni di amici che mi hanno accompagnato lungo tutta l’avventura, piena di nuovi incontri e col lascito di una grande certezza: è possibile coniugare il proprio lavoro alla propria passione.
So che potrà sembrare una frase scontata, lette e riletta, detta da tutti i motivatori del mondo, ma, visto che l’ho provata e la sto provando sulla mia pelle, posso assicurare che è reale: basta volerlo.
Così come basta volere l’Himalaya. Lo voglio e lo raggiungerò, fine della discussione.
Mancano ancora poco più di 2 mesi, è ancora lunga…ma siamo sul pezzo…
In questi 18 giorni, dall’ultimo aggiornamento, sono successe altre mille cose: l’invito a Sky Sport 24 da Stefano Meloccaro (con un GRAZIE grande quanto un continente a Federica Lodi);
SKY24
la tirata di orecchie da parte di Marianna, la mia nutrizionista, perchè ho perso peso, poco, ma non avrei dovuto. E le tirate di orecchie sono sempre terapeutiche;
le nuove tabelle di allenamento che mi manda Luca, sempre più intense, sulla carta, ma sempre più affrontabili, da me;
i fantastici giorni di Pasqua e Pasquetta a Votigno di Canossa passati con nuovi amici, legati tutti a Wheels Without Borders (gli organizzatori dell’Himalayan Highest MTB Race), coi quali ho fatto due uscite spettacolari in bici tra percorsi e paesaggi bellissimi, ho passato ore di puro e sano divertimento e fatto una chitarrata come non mi succedeva dai tempi dei villaggi;
GOPR0931.JPG
anche se non c’entra niente con l’allenamento, la bellissima serata del Casarin & Friends a Rovigo lo scorso 12 Aprile: preparazione significa anche essere centrati con la testa e quella serata è stato un vero toccasana.
_MG_9183.jpg
Insomma, l’adrenalina scorre. Tante belle cose stanno succedendo a livello organizzativo.
Sono euforico.
No dai non è vero, sono sempre Paolo.
Ma sono felice ed entusiasta di tutto ciò che sta succedendo.
A breve, sulla mia pagina (http://www.facebook.com/paolofranceschinishowman) una serie di filmati in cui i miei amici sciocchi comici mi fanno coraggio: com’è che si dice?…STAY TUNED!
Io continuo a pedalare e a programmare. Voi continuate a farmi credere che ce la farò senza nessuna fatica.
DAI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...